Stampa questa pagina

Filetto di Rombo all'aceto e miele

06 Dicembre 2016 | Pubblicato in Secondi piatti. Letto 1180 volte.
Commenta per primo!

(0 Voti)

Procurate il rombo e ricavatene i filetti senza badare allo scarto che vi sottrarrà buona parte del pesce e che utilizzerete per un fumetto da dedicare ad un’altra preparazione.

Prendete poi cento grammi di miele di agrumi, versate in un pentolino insieme ad un mezzo bicchiere di aceto di vino bianco e fate ridurre alla metà su fiamma viva, sempre mescolando fino ad ottenere uno sciroppo. Cominciate poi a spadellare il rombo dalla parte della polpa in olio di oliva a fiamma bassa. Dopo un paio di minuti girate il filetto e alzate la fiamma in modo tale che la pelle diventi croccante. Servite su un letto di spinacini appassiti nel burro con una punta di aglio, presentando il pesce con la pelle verso l’alto e irrorando con lo sciroppo di aceto e miele.